Archivi categoria: Windows Server

Trust relationship failed between Workstation and Domain senza rejoin o reboot

Per fixare questo errore Microsoft consiglia di reijoinare la macchina al dominio (fonte)

E’ possibile risolvere il problema senza effettuare il rejoin al domino e/o il reboot della macchina utilizzando il tool Netdom da CLI o tramite il cmdlet Reset-ComputerMachinePassword da Powershell.

Tramite “NETDOM”

Eseguire il login al macchina con credenziali locali ed eseguire il comando sotto da CLI:

Dove
server: nome del Domain Controller
UserD: utenza di dominio
Password: password dell’utenza di dominio

Effettuare il logout ed accedere alla macchina con credenziali di dominio

Info su NETDOM a questo LINK

Tramite Reset-ComputerMachinePassword

Eseguire il login al macchina con credenziali locali ed eseguire il comando sotto da Powershell:

Effettuare il logout ed accedere alla macchina con credenziali di dominio

Info sul comando Reset-ComputerMachinePassword a questo LINK

RDS – Pending reboot

Può accadere che durante la configurazione dei nodi RD Virtualizion Host in un ambiente RDS, questi risultino in “pending reboot” nonostante siano già stati riavviati più volte…

Pending Reboot

 

 

Per normalizzare la situazione, verificare la presenza della chiave di registro

HKLM\System\CurrentControlSet\Control\Session Manager\PendingFileRenameOperations

se esiste, eliminarla e agganciare i nodi secondo la procedura standard.

 

Windows Server 2012 R2: da evaluation version a RTM

Da command prompt.

Verificare la versione installata:
DISM /online /Get-CurrentEdition

Oppure, per verificare a che versione di può upgradare il sistema:
DISM /online /Get-TargetEditions

E aggiornare con
DISM /online /Set-Edition:ServerVersion /ProductKey:XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX /AcceptEula