GeoSetter: The map can’t be found

EDIT 30/05/2019: parrebbe che da agosto del 2018 questa modifica non sia più funzionante.
Onestamente, essendo passato ad altro per la gestione del geotagging delle foto, non ho più utilizzato GeoSetter e quindi non ho nemmeno più seguito la vicenda.
Sul forum del programma hanno pubblicato un modo per riabilitare la funzionalità della mappa. Ecco il link: http://www.geosetter.de/mantis/view.php?id=1970

Dopo l’ultimo aggiornamento di GeoSetter, il programma non riesce più a visualizzare la cartina di Google Maps raccomandando invece di verificare la configurazione per la navigazione su internet. Nello specifico, il messaggio indica che non riesce a trovare la pagina web “http://www.friedemann-schmidt.com/geosetter/gmap21.html“.

Per risolvere il problema occorre modificare l’indirizzo web sopra indicato con “http://www.geosetter.de/map_google.html

GeoSetter - Map File

  1. Dal menù, File e Settings
  2. Posizionarsi sul tab Map
  3. Sostituire la stringa Map files con “http://www.geosetter.de/map_google.html
  4. Riavviare il programma

Maggiori informazioni al seguente link: http://www.geosetter.de/mantis/view.php?id=567

Liked this post? Follow this blog to get more. 

4 pensieri su “GeoSetter: The map can’t be found

  1. Marcello

    Salve Emanuele Pansecco sono Casadei Marcello uso anche io il software GeoSeter o cambiato l’indirizzo per la mappa ma non vede più i tracciati GPS e corretto?

    Rispondi
    1. epansecco Autore articolo

      Buongiorno Marcello, una volta cambiato l’indirizzo, dovresti essere in grado di rivedere la mappa e quindi anche i tracciati salvati.
      Devi però riavviare il programma…

      Rispondi
        1. epansecco Autore articolo

          Ciao Gianfranco,
          grazie dell’aggiornamento. Effettivamente è da un pò che non lo uso facendo ora gestire il tutto a Lightroom.
          Parrebbe che da agosto scorso siano cambiate le cose in google. Nel forum di geosetter spiegano la situazione e come riabilitare la funzionalità della mappa, solo che a quanto ho capito è a pagamento 🙁
          qua il link: http://www.geosetter.de/mantis/view.php?id=1970

          Rispondi

Rispondi a Marcello Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.